Chiese Lametine

Vai ai contenuti

Menu principale:

Fraz. Ievoli Feroleto A.

Arcangelo Mikael

Beata Vergine Addolorata e S. Michele Arcangelo

La chiesa si trova nella borgata di Ievoli a Feroleto Antico, edificata tra la fine del XVII e l’inizio del XVIII secolo da alcuni abitanti del vicino paese Serrastretta.

L’edificio sacro, eretto nel 1803 e consacrato alla Madonna Addolorata, fu elevato a parrocchia nel 1936 e aggregato alla parrocchia di San Michele Arcangelo di Serrastretta nel 1986.

All’interno di un ampio piazzale con vista sul borgo, la chiesa ha una facciata a capanna, decorata con lesene in due ordini sovrapposti separati da una cornice. La parte superiore è decorata con tre archi a tutto sesto in stucco e al centro del timpano è presente l’orologio.

Attraverso un portale con arco a tutto sesto, si accede all’aula liturgica che ha sviluppo longitudinale a navata unica con abside semicircolare.

La navata è composta ai lati da archi cechi decorati con lesene e capitelli, sormontati da un cornicione mistilineo che percorre il perimetro dell’aula: gli ultimi due archi presentano altari dedicati a Sant’Antonio a sinistra e alla Madonna del Monte Carmelo a destra.

In fondo sull’abside, troviamo l’altare maggiore con al centro la nicchia, dove è posta la Madonna Addolorata.

Si conserva una tela del 1700 raffigurante la Madonna del Carmine con le anime del purgatorio.

Con il contributo di

Ricerca
Torna ai contenuti | Torna al menu